Monumenti

16/10/2018

Palazzo Tezzano


“All’interno di esso, attualmente, ha sede l’Archivio Ceramografico dell’Università degli Studi di Catania, costituito da un corpus di migliaia di schede di riproduzioni di vasi attici editi ed inediti di tutta Europa.”

Palazzo tezzano
Nelle lettere di Federico De Roberto, riversa la sua quotidianità, e cita molti luoghi di Catania, tra i quali appunto Palazzo Tezzano. Sulla sua cima, De Roberto appunta la presenza di un orologio, che nel testo scandiva la mezzanotte
Dal 1727 ospitò l’ospedale San Marco (che a cercare, verrà dopo trasferito in altra sede e prenderà il nome di Ospedale Vittorio Emanuele II), e successivamente in tribunale della città, sede che rimase tale fino al completamento, nel 1953, dell’attuale sede del Tribunale sito in Piazza Verga.
Mondi e possibilità
Solo a cercare, si svelano mondi e possibilità infinite, e soprattutto, con l’aiuto dei libri e delle memorie trascritte, si colgono usi diversi della città, spaccati di vita che la rendono viva in maniera differente rispetto a come noi, oggi, nel 2017, la conosciamo.
Da Wikipedia riporto il suo attuale impiego “All’interno di esso, attualmente, ha sede l’Archivio Ceramografico dell’Università degli Studi di Catania, costituito da un corpus di migliaia di schede di riproduzioni di vasi attici editi ed inediti di tutta Europa.”
Varrà la pena, nella prossima discesa a Catania, guardarlo con più attenzione ed entrare, se il portone fosse aperto, a scoprire ciò che ho sempre visto, ma con occhi diversi.

Fonte: www.lacocio.it
 
    

Per raggiungere Palazzo Tezzano da Palazzo Speciale basterà percorrere via Zurria fino ad arrivare in via Castello, da lì proseguire fino ad arrivare in via Cardinale Dusmet, sarete giunti a piazza Duomo ed attraversando Porta Uzeda proseguire dritto su via Etnea, troverete la destinazione una volta giungi a Piazza Stesicoro sulla sinistra.
  


Raggiungi Palazzo Tezzano da Palazzo Speciale 




Newsletter

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione